giovedì 10 agosto 2017

Venosa 2 agosto 2017. Castello Pirro del Balzo.Un successo lo spettacolo del duo Simona ed Enzo, direttamente da Made in Sud, nello spettacolo:Arteteca

Un due agosto da ricordare nella cittadina oraziana. Nell’ atrio del Castello Aragonese,direttamente da Made in Sud, si è esibita la coppia napoletana,Simona ed Enzo nello spettacolo "Arteteca".Evento organizzato dalla pro-loco di Venosa (presidente Michele Duino) e Cooperativa sociale "Il Gufo". Un evento che ha coinvolto più di 800 spettatori nello splendido scenario del Castello Pirro del Balzo.
Il presidente della pro-loco, Michele Duino per la riuscita dello spettacolo ha ringraziato: "i giovani dell'associazione per l'ottima collaborazione ricevuta, in particolare Felice Spada, gli sponsor e naturalmente la tanta gente proveniente anche dai centri limitrofi". 


Hanno fatto da apripista ai due-comici:Simona ed Enzo, alcuni gruppi ed associazioni del posto: la piccola Miriam, in una canzona straniera impegnativa;il Centro Danza "Giselle" (che ha eseguito dei balletti tenendo presente la tematica: "Arcadia":il luogo prediletto di tutti, che raccoglie le storie quotidiane, facendole diventare immortali" Si sono per l’occasione esibiti: Giuseppe D'Andrizza, Paola D'Andrizza, Martina Dinardo Vincenzo Mastropasqua, 


La musicista Lorella Falcone di Montemilone, mandolonista, ha eseguito due brani napoletani, accompagnata alle tastiere da Pierluigi Antonacci. Il centro Basilicata ArteDanza ( con dieci allievi) un breve, ma intenso, saggio di "Napolitana", coreografie a cura di Piergianni Manca. L’ingresso sulla scena di Simona ed Enzo è stato salutato con uno scrosciante applauso. A parlare è stato Enzo, a fargli fare brutta figura, con battute taglienti Simona. Hanno esordito dicendo: “facciamo coppia nella vita e nell’amore. 


Ci divertiamo e facciamo divertire, è il nostro lavoro. Parliamo di cose prese dalla gente. A settembre inizieranno le riprese del nostro secondo film, speriamo che vada tutto bene, ogni volta è una scommessa, come il primo, nessuno voleva distribuirlo, ma alla fine tutti sono venuti a vederlo! In questo mese di agosto, oltre Venosa, che ha un castello stupendo,pieno di storia e di intrighi (ci siamo documentati sulla storia di Maria D’Avalos e Carlo Gesualdo da Venosa, più volte menzionati sulla scena) saremo presenti a Maratea e Castelluccio. Tra i presenti, Grazia Cassano, una foggiana, trapiantata a Ginestra, non ha voluto mancare: “mi sono divertita tantissimo, con loro non puoi mai annoiarti, ma fai solo tantissime risate!” A fine spettacolo Simona ed Enzo hanno ringraziato la pro-loco, per aver fatto conoscere una parte della Basilicata e per questa performance fatta davanti ad oltre 800 spettatori. 

Lorenzo Zolfo

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari