sabato 5 agosto 2017

MARATEA: I DELFINI DI CASA LUNGO LA COSTA

Numerose famiglie di delfini sono di casa lungo la costa di Maratea. Spesso non si sottraggono alla vista dei turisti come è accaduto anche ieri durante un’escursione a bordo del battello Andrea Nautilus. Il piacevole incontro è avvenuto a Cersuta con un folto gruppo di cetacei che si è si spinto sotto costa a giocare tra le barche.
L'emozione per i turisti di vederli saltare a pochi metri di distanza è indescrivibile. E’ questo – commenta Biagio Salerno, presidente del Consorzio Turistico Maratea – il modo migliore per toccare con mano il significato del riconoscimento della Bandiera Blu anche per questa stagione assegnata a Maratea. L’habitat marino incontaminato per noi è l’attrazione principale insieme agli incantevoli angoli di costa e alle spiaggette ai piedi delle rocce. Maratea grazie ai suoi 32 km di Costa, rappresenta uno dei paesaggi costieri più belli del Mediterraneo. Per questo gli albergatori grazie a consolidate partnership con esperti del luogo propongono agli ospiti di godere di questo magnifico paesaggio grazie a delle escursioni in barca solo a Maratea o anche altre zone del Golfo di Policastro. Tra le escursioni più gettonate: Visita all’isola Dino con le sue grotte (Grotta Azzurra e Grotta del Leone);Arcomagno di San Nicola Arcella; Giro del golfo di Policastro da Capo Scalea a Punta Infreschi. Con la possibilità di imbattersi in giochi d’acqua dei delfini. Ci giochiamo questa carta, insieme a quella dei trekking su terra ferma - dice Salerno – per rafforzare il ruolo di Perla del Tirreno e del territorio marateota. La tendenza della vacanza al mare 2017 è all’insegna dell’emozione e della scoperta o ri-scoperta del nostro patrimonio naturalistico, ovviamente mare e paesaggio costiero.

Centro Studi Turistici Thalia (premiothalia@gmail.com)

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari