giovedì 3 agosto 2017

Incontro tra ricercatori IRCCS-CROB e Regione Basilicata

Si è tenuto il 1 agosto, presso la sala Verrastro della Regione Basilicata, il primo incontro tra una delegazione di ricercatori e personale di supporto alla ricerca precario dell'IRCCS-CROB con il Presidente della Regione, Marcello Pittella, l'Assessore alla Sanità, Flavia Franconi ed il Capo di Gabinetto della 
Presidenza della Giunta, Gerardo Travaglio.
Al centro dell’incontro la necessità di trovare una soluzione finalizzata alla stabilizzazione dei 35 ricercatori e personale di supporto che, da anni in una situazione di estrema precarietà lavorativa garantiscono la prosecuzione delle attività di ricerca dell’Istituto. La situazione non investe solo l’IRCCS-CROB ma tutti gli Istituti di ricerca pubblici nazionali che, sino ad oggi, hanno utilizzato contratti di co.co.co. per il reclutamento di ricercatori. Le norme del Jobs Act, non consentono di attivare contratti di collaborazione coordinata e continuativa dopo il 31 dicembre prossimo e i precari della ricerca non sono inclusi nelle previsioni di stabilizzazione dei precari previste nel decreto “Madia” n. 75/17 che non da nè la possibilità di rinnovo dei contratti atipici in essere, né un percorso di stabilizzazione nel settore della ricerca sanitaria previsto invece per il personale amministrativo della P.A. L'assessore Franconi ha condiviso le ragioni addotte dai ricercatori della necessità di superare le forme di contratti atipici per il personale dedicato alla ricerca ed ha comunicato che il tema è all'attenzione delle Commissioni Parlamentari competenti e della Conferenza Stato-Regioni, già al lavoro per cercare una soluzione al livello nazionale. In attesa di una soluzione “nazionale” dal tavolo di confronto tra gli assessori alla sanità è emersa la possibilità di attivare dei “contratti ponte” a cinque anni con riferimento alla dotazione finanziaria del MEF. Il Presidente Pittella, particolarmente soddisfatto dell’occasione di confronto che i ricercatori del CROB hanno creato con la Presidenza della Regione ha espresso grande attenzione nei confronti delle problematiche esposte sottolineando il ruolo di grande rilievo che la ricerca scientifica traslazionale dell'IRCCS-CROB, negli ultimi anni, si è conquistato nel panorama della ricerca regionale, nazionale ed internazionale. Il Presidente Pittella e l’Assessore Franconi hanno dato la piena disponibilità ad un incontro con il personale della ricerca e la Direzione Strategica del CROB, da tenere il 4 settembre prossimo nella stessa sala Verrastro, per trovare una soluzione idonea a garantire la continuità delle attività di ricerca al CROB dopo il 31.1.2017 nel rispetto della normativa nazionale vigente. 

I ricercatori ed il personale di supporto alla ricerca IRCCS CROB

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari